Per realizzare un cappotto isolante in una casa o in edifici pubblici o commerciali ci sono nel mercato numerosi materiali coibenti, tutti sufficientemente validi e più o meno diffusi. Ma quali sono i motivi per preferire i pannelli in polistirene espanso di Isolconfort?

Il polistirene espanso o EPS prodotto da Isolconfort, innanzi tutto, è uno dei materiali isolanti più convenienti, il rapporto qualità-prezzo è sicuramente tra i migliori. Il costo del cappotto termico al mq risulta tra i più bassi a parità di prestazione energetica ed il prezzo dei pannelli isolanti in polistirene ha un’incidenza contenuta nella realizzazione dell’isolamento esterno di un edificio dove è necessario tener conto di altri materiali come collante, rasante, rete, tasselli ma anche manodopera ed eventuali ponteggi, indispensabili per qualsiasi tipologia di cappotto isolante si andrà ad installare.

Un ulteriore motivo per scegliere l’EPS Isolconfort è la leggerezza che rende le lastre facilmente movimentabili facendo si che la posa del cappotto sia semplice e veloce per le manovalanze. A questo si aggiungono le basse manutenzioni, la lunga durata ed il conseguente mantenimento delle prestazioni nel tempo.

L’isolamento termico a cappotto in polistirene non contribuisce, come hanno dimostrato prove di esperienze pratiche, alla diffusione di un eventuale incendio e le lastre Isolconfort sono prodotte con ritardante di fiamma.

Inoltre, test da parte di laboratori accreditati – come riportato nelle analisi pubblicate rispettivamente da EUMEPS e BPF (British Plastic Federation) – hanno dimostrato che i gas derivanti dalla combustione dell’EPS sono notevolmente meno tossici rispetto a quelli generati da altri materiali naturali utilizzati la realizzazione di cappotti isolanti come legno, lana o sughero.

Ma non basta, i pannelli in EPS Isolconfort sono una tra le soluzioni più salubri e green che il mercato offre; certamente il polistirene non è un materiale biologico, ma è un prodotto intelligente, composto per il 98% di aria e solo il 2% di materiale che, per essere mantenuto compatto a formare la lastra isolante, non necessita di collanti o aditivi chimici. È un prodotto dalla vita infinita, infatti, recuperato all’interno della raccolta differenziata della plastica, il polistirolo è riciclabile, non una, ma ben sette volte!

Tra i tanti materiali per cappotto termico in vendita, le lastre in polistirene di Isolconfort sono state tra le prime ad ottenere la certificazione ambientale EPD e ad essere idonee a progetti con conformità ai CAM – Criteri Ambientali Minimi.

Il polistirolo Isolconfort garantisce una bassa impronta ambientale: i pannelli di polistirene impiegati nell’isolamento termico a cappotto ETICS, isolano meglio e resistono di più, garantendo, nel tempo, un notevole risparmio sui consumi energetici, una riduzione delle emissioni di CO2 e quindi un minore inquinamento ambientale. Si pensi che, una volta posati i pannelli di EPS, consentono una riduzione delle emissioni di anidride carbonica tale da compensare, in una sola settimana, quelle prodotte durante il ciclo di fabbricazione!

Tutti questi motivi hanno reso, da anni, l’EPS uno dei materiali ecosostenibili più diffuso ed il cappotto in polistirolo la soluzione preferita e maggiormente collaudata per la coibentazione di case ed edifici.

SCOPRI LA NOSTRA GAMMA DI PANNELLI PER CAPPOTTO ISOLANTE